La Apple Ha Brevettato il Multitouch

APPLE BREVETTO MULTITOUCH : Adesso bisogna davvero stare calmi, adesso bisogna davvero porre un freno a questa corsa pazza della Apple per conquistare quanti piu brevetti possibili, brevetti entrati ormai nell’utilizzo comune di troppi dispositivi tecnologici. L’ultimo brevetto approvato, registrato e depositato dalla Apple è la tecnologia Multitouch… si avete letto bene, la Apple ha la proprietà intellettuale del multitouch dei primi dieci anni di vita di questa tecnologia.

E’ una vera e propria guerra amici lettori di Just Android, ma non pensate che l’approvazione di questo folle brevetto alla Apple sia a solo discapito dei nostri smartphone android e tablet.. TUTTO CIO’ che ha utilizzato la tecnologia multitouch è al momento in difetto, come gli schermi PC, notebook, altri smartphone, orologi, console, navigatori … tutto quello che negli ultimi dieci anni ha sfruttato la tecnologia multitouch adesso dovrà fare i conti con il brevetto registrato dalla Apple.

Nessuno mette in dubbio che sia stata proprio la Apple ad usufruire per prima della tecnologia multitouch nei primi iPhone e iPod Touch, ma di certo la US Patent and Trademark concedendo alla Apple la proprietà di questo brevetto va ad intaccare il libero utilizzo di una tecnologia divenuta ormai oltre che diffusissima anche necessaria per la maggior parte dei dispositivi tecnologici a beneficio di una sola azienda, la Apple, che cosi facendo si sta mettendo contro le principali aziende informatiche del mondo… ed onestamente non so quanto questo atteggiamento sarà produttivo poi nel corso degli anni.

La politica del terrorismo iniziata da Steve Jobs e spiegata nella sua biografia, sta continuando a tamburo battente anche dopo la sua morte, incrementando cosi l’odio tra i fan della Mela ed i fan di Android, che in questa ennesima battaglia troveranno però alleati potenti in Microsoft ed altre multinazionali… Finirà mai questa guerra all’ultimo brevetto? E’ ora che qualcuno intervenga…sul serio!

Se ti e' piaciuto l'articolo aiutaci a diffonderlo. In pochi secondi puoi pubblicarlo su facebook, twitter o google plus, sfruttando i pulsanti alla tua sinistra.
Grazie mille!!!

Filed Under: iPhone

  • Seguici sui social:

  • Seguici su Twitter

  • Recent Posts

  • Categories

  • Free WordPress Themes