Snapdragon salva la batteria

Sappiamo tutti fin troppo bene che il problema della durata, sempre troppo breve, delle batterie dei nostri smartphone continua ad essere un problema, un limite che non ci permette di sfruttare al massimo i nostri dispositivi e questo vale praticamente per tutti gli smartphone presenti sul mercato.

durata-batteria-guru

Fortunatamente non solo le case produttrici, ma anche diversi sviluppatori lavorano quotidianamente dedicando le proprie energie per trovare un modo che preservi il più a lungo possibile le batterie dei vari smartphone.
Proprio di recente è stata rilasciata una nuova applicazione, ancora nella fase beta, da parte della Qualcomm Snapdragon BatteryGuru, che cerca di far spremere fino all’ultima goccia la vostra batteria (ovviamente l’app funziona sui soli dispositivi che montano un processore Qualcomm).

L’applicazione funziona più o meno allo stesso modo di altre applicazioni di supporto batteria come Juice Defender, limitando la quantità di volte che le applicazioni di uso più frequente si aggiornino in background. L’app permette di interagire anche con lo stesso processore, regolando la velocità di clock o regolandone la tensione. L’applicazione dispone di una “intelligenza artificiale” che insegna come si utilizza il dispositivo e permette di impostare la regolazione automatica al fine di allungare al massimo la durata della batteria senza sacrificare la funzionalità del dispositivo.

Davvero un’ottima idea, almeno teoricamente. Sicuramente l’app in questione ha bisogno di essere testata per un po’, quindi se lo avete già fatto siete pregati di lasciare il vostro feedback…

Filed Under: Android News

Tags:

  • Seguici su Twitter

  • Categorie

  • Free WordPress Themes