Display RGBW: La soluzione di Sony per abbassare i consumi

Tempo fa vi parlammo dei due top di gamma di casa Sony, in particolare l’ “Odin” e lo “Yuga” (rispettivamente C650X e C660X) due nomi che forse non vi diranno nulla o che forse vi ricorderanno tanto, quello che c’è da ricordarsi in questo momento è il rumor relativo al possibile display che questi due dispositivi potrebbero avere, ovvero un display FullHD da 5″ a 1080p.

Bene, sembra che i 1080p non siano l’unica novità in serbo, infatti Sony parrebbe voler utilizzare dei display tecnologicamente differenti da quelli che siamo abituati a vedere. I display di Japan Display Inc. infatti utilizzerebbero la tecnologia WhiteMagic che va ad aggiungere un sub-pixel Bianco ai classici Rosso, Verde e Blu. Questo con lo scopo di abbassare i consumi aumentando la luminosità. Infatti il display sembrerebbe consumare il 50% in meno dei classici display LCD o OLED.

La tecnologia WhiteMagic infatti, potrebbe fornire schermi 2 volte più lumonisi dei concorrenti oppure semplicemente ridurre il consumo del 50%, o allo stesso modo si potrebbe beneficiare di entrambe le condizioni cercando il giusto compromesso. Inoltre, avremmo un ulteriore aumento della luminosità dovuto alla rimozione del vetro con i sensori, che sarebbero integrati direttamente nel display, in maniera simile al sensor-on-lens del Sony Xperia T.

Non abbiamo la certezza che Sony utilizzerà questi display nei suoi smartphone di fascia alta, ma avendo a disposizione tale tecnologia, perchè non dovrebbe sfruttarla?

Via

Tags: , , ,
fold-left fold-right
About the author
Appassionato di tecnologia, suprattutto quella opensource, che si avvicina al mondo Android e ne rimane affascinato. Non poteva essere altrimenti per uno che usa Linux tutti i giorni...
UA-20029821-1