LG Nexus 4: nuove conferme dalla certificazione del GBF

Mentre il progresso tecnologico vede aumentare il numero dei concorrenti in gioco nella fetta di mercato entry level, il numero di partecipanti nella lotta al raggiungimento del top di gamma diminuisce drasticamente, per poi veder vincere, sempre più spesso, il leader mondiale della tecnologia mobile, il colosso sud coreano Samsung.

Ma stavolta tale colosso è lieto di avere, finalmente, un avversario al suo pari. Dopo il tanto amato Samsung Galaxy Nexus, ultimo smartphone appartenente all’elite più invidiata al mondo, la “Pure Google Experience”, la storia Nexus illumina un nuovo concorrente. Si tratta di LG e del prossimo smartphone che nascerà dal duetto con il colosso di Mountain View. E’ in arrivo il prossimo Nexus 4, ed a confermarlo ci pensa una nuova fonte!

Come anticipatovi dal titolo, il protagonista indiscusso di tale articolo è il tanto acclamato LG Nexus 4, protagonista di una nuova indiscrezione. Stavolta, a confermare la sua venuta, ci pensa l’approvazione del GBF (Global Certification Forum), l’ente che certifica l’interoperabilità di smartphone e tablet con reti telefoniche e dati di ogni tipo.

Infatti, è solo grazie a tale certificazione che siamo lieti di recensire le informazioni filtrateci sul modulo telefonico adottato sull’LG-E960, presunto nome in codice del Nexus 4.

E’ solo da queste info che siamo stati lieti di trovare conferma dell’adozione di una connettività HSPA categoria 24, tramite la quale sarà possibile raggiungere, in fase di download, la velocità di 42 Mbit/s!

Tags:
fold-left fold-right
About the author
Articolista sempre sopra le righe e fuori dagli schemi, capace di argomentare oggettivamente qualunque falsa speranza firmata Apple. Puntuale, come un orologio svizzero, per l’appuntamento quotidiano con le news più fresche della giornata!
UA-20029821-1