Sony C660X, ancora altri Benchmark “rubati”

Ultimamente Sony sta facendo parlare di se con i rumors riguardo ad alcuni suoi nuovi modelli (C650X, C660X, C150X e C160X), due Top di Gamma, e due fascia bassa. Oggi è nuovamente il turno del C660X che sarà presumibilmente il Flagship di casa Sony, ovvero il portabandiera, un potenziale concorrente del Galaxy S3, giusto per capirci.

Infatti, il C660X è stato avvistato nuovamente in un benchmark, questa volta riguardanti le prestazioni video, ovvero nei test NenaMark 2. Test da cui trapela la risoluzione del display che dovrebbe essere un FullHD, e la tipologia di GPU che dovrebbe essere una Qualcomm Adreno 320, configurazione che porta a registrare un risultato di 59.70 FPS, risultato prontamente cancellato, ma ancora disponibile tra la cache di Google.

Come possiamo vedere dalla foto, infatti, lo schermo sembra essere un 1794 x 1080, che differirebbe dal 1920 x 1080 semplicemente per la presenza dei tasti su schermo introdotti con Android Ice Cream Sandwich. Resta ancora un mistero però la dimensione dello schermo, che viste le tendenze potrebbe essere vicino ad un 5″, anzi probabilmente potrebbe essere il 5″ TFT-LCD IPS annunciato da JDI (Japan Display Inc.) recentemente, che presenterebbe la risoluzione full HD (1080 x 1920 pixel) con 443 PPI.

443 PPI sembrano davvero tanti per uno smartphone, e non sappiamo come uno schermo del genere dovesse impattare sul consumo della batteria. Ma sembra proprio che Sony voglia intraprendere questa strada nei suoi telefoni di punta, e noi seguiremo con attenziona la vicenda…

Tags: , ,
fold-left fold-right
About the author
Appassionato di tecnologia, suprattutto quella opensource, che si avvicina al mondo Android e ne rimane affascinato. Non poteva essere altrimenti per uno che usa Linux tutti i giorni...
UA-20029821-1